dona luciaDA UNA LETTERA DEL COMUNE DI VALDOBBIADENE AI GENITORI DELLE SCUOLE DEL COMPRENSORIO

Cari Genitori,

tante sono le opportunità che, con il vostro impegno, offrite ai vostri bambini! Chi per un figlio non desidera il meglio, non sogna che sia sano, istruito e che si realizzi appieno nella vita?

In alcune zone del mondo molti di questi sogni non sono neppure pensabili: povertà e situazioni socio-economiche difficili non permettono ai bambini di godere dei diritti fondamentali di essere nutriti, curati e istruiti.

La Fundaciòn Dona Lucia si preoccupa di favorire la scolarizzazione dei bambini nelle zone rurali della provincia di Campero, in Bolivia. Da sei anni essa offre l’opportunità ai ragazzi di età compresa tra i sei e i diciotto anni, di godere del diritto allo studio attraverso diverse modalità:

1-La consegna di uno zainetto con tre penne, una matita, una gomma, un temperamatite, una scatola da dodici colori, un quaderno da cento fogli e un raccoglitore con altri cento fogli: è lo stretto necessario per permettere ai bambini di frequentare la scuola che, nel migliore di casi, raggiungono dopo aver camminato per due o tre ore.

2-L’istituzione di borse di studio assegnate a studenti meritevoli per poter frequentare la scuola secondaria che si trova solo nel capoluogo di provincia Aiquile, molto lontana dai villaggi nei quali vivono.

3-Lo sviluppo dell’edilizia scolastica. Sono stati costruiti, finora, i servizi igenici nella scuola di Tabla Mayu dove i bambini erano costretti a ritirarsi tra i cespugli che fungevano da toilette ed è in corso la costruzione di una scuola nella comunità di Kewinal, situata a 3200 metri di altitudine dove mancano acqua ed elettricità.

Molte sono le iniziative che la Fundaciòn Dona Luci onlus promuove per far conoscere i progetti che sostiene e per raccogliere fondi. Di seguito presentiamo un evento che avrà luogo all’interno della Festa del Volontariato, promossa dal Comune di Valdobbiadene, in accordo con la Dirigente scolastica ed approvato dal Collegio dei Docenti.

Il giorno 9 ottobre, in orario scolastico, verrà messo in scena uno spettacolo di burattini dal titolo ‘Arlecchinate’ (http://www.bambabambin.it) tenuto dal prof. Paolo Rech, insegnante della Scuola Secondaria di primo grado di Alano di Piave. L’Ass.ne Dona Lucia lo ringrazia sin d’ora per aver messo a disposziione la sua competenza artistica a sostegno del progetto di edificazione della scuola di Kewinal che sarà inaugurata a novembre.

Partecipando allo spettacolo, i vostri figli, accompagnati dagli insegnanti, con un ingresso simbolico minimo di 2 €, potranno contribuire alla costruzione delle aule scolastiche e rendere concreto il desiderio dei bambini boliviani di poter frequentare la scuola.

La Fundaciòn Dona Lucia onlus Vi ringrazia per l’attenzione che presterete a questo scritto e per il contributo che vorrete donare.

http://www.fundaciondonalucia.org

Valdobbiadene, 19 settembre 2015.